Gli eroi dei due mondi

0
660

DDR come Garibaldi, perdonatemi l’ardire, uno chiese in cambio rassicurazione per l’emancipazione degli schiavi in Nord America a garanzia della sua partecipazione, l’altro “solo” 500.000 euro, ma tant’è in quest’epoca priva di condottieri che non siano bauscia, la rinuncia a più lauti riconoscimenti da parte del romanista è una scelta di coerenza che ci piace molto, che rispetta il personaggio e che soccorre, davanti ai suoi spettatori, un calcio naufragante nel cosiddetto professionismo. 

Nella sua ultima conferenza stampa come giocatore dell’AS Roma si è presentato con al polso un Rolex Daytona Paul Newman che vale più o meno l’intero ingaggio con il Boca, possiamo escludere sia partito per convenienza economica. 

Durante quella conferenza dalla sceneggiatura drammaturgica, quel simbolo del lusso estremo stonava, se lo vendessero al chilo costerebbe 5 milioni al chilo cribbio, ho assistito con dolorosa partecipazione all’atto di separazione coatta tra la Roma e DDR  ma l’occhio mi cadeva sempre su quel costosissimo e superfluo dettaglio. 

Il calcio non delude mai nel mostrare la sua incoerenza. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here